BENEFICI DEL MASSAGGIO PER LA FIBROMIALGIA

Massaggio Fibromialgia

La fibromialgia provoca dolore alle articolazioni, ai muscoli, ai tendini e ad altri tessuti molli. Sebbene non esista una cura per questa sindrome, il dolore può essere gestito ed il massaggio in alcuni casi è un modo per alleviarlo.

Il Cliente con Fibromialgia

Vista la difficoltà nel diagnosticare questo tipo di disturbo, spesso chi soffre di fibromialgia è abituato a familiari, amici e professionisti che non prendono sul serio le sue condizioni. 

Recentemente però i malati di fibromialgia sono stati studiati in modo più approfondito, nel contesto di un’indagine sanitaria condotta dal National Center for Complementary and Integrative Health degli Stati Uniti, che alla fine del 2015 ha pubblicato i risultati indicando che:

  • Solo al 27% la fibromialgia è stato diagnosticata da un medico,
  • Circa il 73% a cui non è stata diagnosticata la fibromialgia è stato detto che avevano artrite reumatoide, gotta, lupus o lombalgia.
  • I fibromialgici avevano maggiori probabilità di avere condizioni mediche importanti concomitanti, come infarto; ipertensione; diabete; depressione o altre malattie mentali; artrite reumatoide; o lupus.
  • Alcuni fattori demografici e comportamenti di salute erano maggiormente associati alla presenza di fibromialgia, tra cui: essere donne; possedere un livello di istruzione inferiore a quello universitario; essere divorziati o separati; obesità; fumare. 
  • La fibromialgia si è verificata più o meno allo stesso modo in tutti i gruppi razziali ed etnici, ma era meno comune negli asiatici.

Sintomi della Fibromialgia

l sintomo principale della fibromialgia è il dolore, che può variare da lieve a grave. Il dolore può essere caratterizzato come lancinante, bruciore o un dolore profondo nei tessuti. Il dolore può migliorare durante il giorno e peggiorare di notte, sebbene per alcune persone il dolore permanga tutto il giorno.

Se uno ha avuto tre mesi o più di dolore diffuso, con più di 10 aree dolenti, ci sono buone probabilità che venga diagnosticata la fibromialgia.

Oggi, i medici stanno adottando un metodo più nuovo per diagnosticare questa condizione. Ciò include una lista di controllo di 19 voci in cui un paziente indica quali parti del corpo hanno provato dolore nella settimana precedente. I modelli vengono osservati nel tempo man mano che il paziente completa questa lista di controllo settimanalmente.

Quasi tutti i pazienti con fibromialgia soffrono di sintomi caratteristici: sonno disturbato (o comunque non riposante), affaticamento e problemi cognitivi. Altri sintomi comuni includono mal di testa, ansia e depressione. Sebbene i sintomi possano migliorare, la fibromialgia è un disturbo a lungo termine con dolore e sintomi che continuano per anni.

Il Massaggio per la Fibromialgia

Ci sono molti vantaggi del massaggio per i fibromialgici e vari tipi di massaggio sono stati indicati da studi di ricerca come aiuto a questo tipo di clientela. Ecco cinque dei vantaggi del massaggio per i pazienti con fibromialgia:

  • Il primo è il rilassamento per migliorare il sonno. Le sessioni serali andranno a beneficio del paziente per consentire una migliore qualità del sonno durante la notte, aiutando così il corpo a rigenerarsi e recuperare le energie in modo più efficace.
  • Il secondo vantaggio è il miglioramento della tonicità muscolare. Questo beneficio aiuterà i muscoli letargici e aiuterà a ripristinare la forza e la vitalità di un corpo che ha perso tono muscolare a causa della sedentarietà e inattività data dal dolore nei mesi precedenti.
  • Un terzo vantaggio sarà migliorare la “chiarezza mentale” in seguito ad un lungo ed affaticante periodo di dolori. Una sessione di massaggio rilassante può aumentare la consapevolezza e alleviare lo stress mentale. Questo può migliorare i problemi cognitivi del cliente.
  • Il sollievo dal mal di testa è il quarto beneficio che un paziente con fibromialgia può ricevere. Migliorare il flusso sanguigno al cervello può alleviare la fonte fisica del mal di testa.
  • Un quinto vantaggio è quello di diminuire gli effetti di ansia o depressione. Entrambi hanno effetti negativi su fluttuazioni ormonali e interferenza con l’appetito. Il massaggio può ripristinare l’omeostasi del corpo, diminuendo così questi effetti.

Il ruolo dell'empatia

Come detto all’inizio dell’articolo, il cliente che si presenta con fibromialgia si è probabilmente abituato a familiari, amici e professionisti che non prendono sul serio le sue condizioni. 

Per tal motivo è fondamentale che il massaggiatore ascolti il cliente con attenzione e rispetto, cercando di comprendere in modo empatico le sensazioni provate in modo da poter fornire un trattamento proposto favorevole ed efficace.

N.B. Le informazioni contenute in questo articolo sono di carattere generale e hanno uno scopo puramente informativo e divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il parere, la diagnosi o l’intervento del medico o di altri operatori sanitari.

Se ti è piaciuto questo articolo, puoi condividerlo: